Via Statale 471, 23013 Cosio Valtellino (SO)
Tel. 0342 635.421
Fax. 0342 636.465
info@vetrog.it

Pirolitici o Magnetronici

Il vetro magnetronico (Soft Coating) è ottenute grazie al deposito di un sottilissimo strato di metallo nobile sulla lastra di vetro, un trattamento successivo alla produzione del vetro stesso.
Il rivestimento pirolitico (Hard Coating) è, invece, un trattamento di deposizione di metalli mentre il vetro viene fabbricato questo tipo di trattamento è più resistente ma meno efficace.
Il vetro selettivo magnetronico può essere utilizzato sia per la realizzazione di semplici finestre, che per i più moderni e complessi sistemi di facciate, ma può essere utilizzato esclusivamente se assemblato in vetrata isolante.
Sono indicativamente vetri più “neutri” e garantiscono un’eccellente trasmissione della luce naturale ed un’efficace azione di controllo solare.
Un coating pirolitico può essere utilizzato oltre che stratificato e in vetrata isolante anche come vetro monolitico.
Vantaggi di questo prodotto, oltre alle principali possibilità in merito alla tempra e alla curvatura, sono la duttilità e la semplicità di lavorazione del prodotto.
Il vetro pirolitico garantisce, inoltre, una miglior resistenza in fase di stoccaggio e ad eventuali graffi in fase di movimentazione, senza necessitare di vetri di copertura, in quanto il coating pirolitico viene deposto sulla linea float e vetrifica insieme alla lastra stessa.
Un classico esempio di vetro magnetronico è il vetro delle finestre residenziali, un classico esempio di vetro pirolitico è quello utilizzato nel forno.

Vetro stratificato - Vetro G


Cod.Fisc. – P.Iva – CCIAA: 00070420146